Cercasi responsabile comunicazione da subito, trovate l’annuncio qui.

Peter Wächtler
UP THE HEAVIES

A cura di Vincenzo de Bellis

12.10.2019 — 15.08.2020

La mostra personale di Peter Wächtler è la seconda commissione che la Fondazione Antonio Dalle Nogare affida ad un artista emergente e che occupa tutto il piano terra degli spazi di via Rafenstein.

 

Invitato a pensare ad un progetto site-specific per gli spazi e per il contesto sia della città sia della regione, Wächtler è tornato in visita più volte durante l’anno e ha analizzato luoghi fisici e di produzione che lo hanno ispirato nella realizzazione di un progetto composto di opere scultoree, fotografiche, pittoriche e video.

 

Il risultato è una mostra complessa nella quale l’artista mette in evidenza alcuni aspetti caratteristici della sua pratica: l’interesse per tecniche artistiche tradizionali e artigianali; la necessità di costruzione narrativa simile a quella di un racconto (Wächtler è anche uno scrittore) e la capacità di muoversi liberamente tra diversi mezzi espressivi.

 

Tutti questi mezzi diventano tappe di un racconto nel quale il personale si mescola all’impersonale, il soggettivo all’oggettivo, il reale al surreale o all’irreale.

 

Con il gentile sostegno della Provincia Autonoma di Bolzano e del Comune di Bolzano.

Installation view, Peter Wächtler “Up the Heavies”, Ph.: Jürgen Eheim

Peter Wächtler lavora in una varietà di media: bronzo e ceramica, testi, disegni e video. Ma è in realtà il racconto stesso a costituire il suo materiale prediletto. Le sue opere evocano spesso una narrazione che vede figure umane o animali in stati particolari di animazione. Questi usano e adattano elementi di finzione, folklore e cultura popolare, relazionandosi sia a tradizioni specifiche che a favole comuni, e concretizzano le diverse modalità in cui una storia può essere raccontata, tanto quanto la storia in sé.

 

Wächtler (nato nel 1979 ad Hannover, in Germania) vive e lavora a Berlino. Le sue opere sono state esposte in mostre personali presso la Kunsthall di Bergen, lo Schinkel Pavillon di Berlino, al MUKHA di Anversa, alla Chisenhale Gallery di Londra e alla Reinassaince Society di Chicago, tra le altre.

Orso, 2019; Lupo, 2019, Details, Peter Wächtler “Up the Heavies”, Ph.: Jürgen Eheim

Details, Peter Wächtler “Up the Heavies”, Ph.: Jürgen Eheim

Per approfondire sulla mostra “Up the Heavies” ecco un articolo pubblicato su Spike Magazine.

VDROME.ORG

 

Clickando sul link potrete vedere il film “Untitled (Vampire)” di Peter Wächtler fino al 21 gennaio 2021, assieme ad un’intervista tra l’artista e Florence Ostende.

 

 

 

Engl Dietlinde, Alberto Zocchi, Margherita de Pilati, Alessandro Rabottini, Lars Friedrich, Opening "Peter Wächtler: Up the Heavies", Ph.: Tiberio Sorvillo

Opening "Peter Wächtler: Up the Heavies", Ph.: Tiberio Sorvillo

Peter Wächtler, Antonio Dalle Nogare, Opening "Peter Wächtler: Up the Heavies", Ph.: Tiberio Sorvillo

Opening "Peter Wächtler: Up the Heavies", Ph.: Tiberio Sorvillo

Instagram

Facebook

Press Kit

Colophon

Privacy

Ricevi la nostra newsletter

Seguici